Whisky e Cioccolato | un abbinamento intenso e raffinato | ICAM e-Shop
Loader
Nessun risultato trovato
spedizione gratuita con ordini superiori a 39 euro
Whisky e cioccolato: esaltazione di sentori fruttati

L’abbinamento, o pairing come lo chiamano gli anglosassoni, tra whisky e cioccolato ha una storia abbastanza recente e inizialmente un po’ tormentata. Si pensava infatti che il whisky non potesse essere abbinato al cioccolato, fino a quando illustri maître chocolatier e master distillier hanno scoperto e dimostrato come questo abbinamento sia piacevolmente sorprendente.

L’abbinamento migliore è quello che riesce ad esaltare entrambe le caratteristiche dei due elementi; il fondente e il gianduia si sposano alla perfezione ai whisky dai sentori affumicati.

Fondente 70% e Whisky fruttato

Intenso ed equilibrato con gusto delicatamente amaro, il Fondente 70% Vanini con cacao sudamericano Bagua, proveniente da selezionate piantagioni peruviane, sprigiona note morbide che ben si sposano al gusto intenso ma delicato dei whisky fruttati. L’abbinamento ideale per elevare il vostro momento di degustazione allo stadio di piacere assoluto.

Come degustarlo al meglio

Per esaltare al meglio la tua degustazione di whisky e cioccolato ti suggeriamo alcuni consigli

1. Il bicchiere deve avere un’ampia bocca, in modo da favorire al meglio il passaggio degli aromi.
2. No al ghiaccio. Il whisky si beve a temperatura ambiente.
3. Partite dall’olfatto; la degustazione infatti inizia dal naso.
4. E ora l’esaltazione dell’abbinamento. Si inizia bevendo un sorso di whisky e distribuendolo su tutta la lingua; dopo qualche secondo portare alla bocca il pezzo di cioccolato fondente Vanini e cercare di farlo sciogliere lentamente. Una volta sciolto, bere un altro goccio di whisky; chiudere gli occhi e godersi il momento. 

Ti potrebbe anche interessare

ELABORAZIONE RICHIESTA IN CORSO